Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on WhatsappEmail this to someone

Piacenza, 1 agosto 2019 – Al via la terza edizione di Confluenze Festival, un connubio di arte, musica, cibo genuino, passeggiate, incontri e momenti di festa che animeranno la Val Tidone fino al 10 agosto e di cui anche quest’anno il Consorzio di Bonifica è partner con un programma studiato ad hoc con protagonista la diga del Molato.
“Come Consorzio abbiamo pensato di unire la conoscenza dell’impianto all’emotività che trasmette proponendo una visita guidata nella sua parte più interna (venerdì 9 alle ore 9) e la possibilità di suonare, in forma libera, un pianoforte posizionato sul coronamento fino al 19 di agosto” commenta Fausto Zermani, Presidente del Consorzio di Bonifica di Piacenza. “Il pianoforte sarà a disposizione di tutti quelli che ne vorranno usufruire e rispecchia la volontà dell’Ente di unire il tema dell’acqua a quello della cultura e in particolare alla musica creando un connubio unico nel suo genere” continua Fausto Zermani.
Questa edizione del festival è intitolata “Il gusto di camminare” ed è nata dalla collaborazione tra l’associazione Case Grande, la Proloco di Castel San Giovanni, l’Info Point della Val Tidone e Luretta insieme alle amministrazioni locali delle due province e alle tante associazioni presenti sul territorio. Ad unire tutti i soggetti l’amore per la Val Tidone e la voglia di creare qualcosa di unico
che soddisfi un pubblico ampio con proposte di qualità. “Mi complimento con Azzurra Zanoli e con tutto il gruppo di persone, volontari soprattutto, che con entusiasmo e passione sono riusciti ancora una volta ad unire un territorio che merita di essere conosciuto e vissuto appieno. Le iniziative proposte sono di valore, mai banali e permettono alle persone di divertirsi e riflettere allo stesso tempo” conclude Fausto Zermani.
Per avere maggiori informazioni sul programma e prenotare la visita guidata alla diga del Molato è possibile inviare una mail a info@cbpiacenza.it o telefonare allo 0523/464811.
Per visionare l’intero programma di Confluenze Festival è possibile visitare il sito web www.confluenze.net