Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on WhatsappEmail this to someone

Convegni, passeggiate ecologiche, biciclettate, mostre fotografiche. Ed ancora: giornate sull’irrigazione e visite guidate agli impianti. È il ricco programma di iniziative che il Consorzio della Bonifica Burana ha messo in cantiere per la terza edizione della ‘Settimana della bonifica’ (in contemporanea in Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia, Piemonte e Toscana). La manifestazione, dal 10 al 18 maggio, è organizzata dall’Unione regionale delle Bonifiche dell’Emilia-Romagna in collaborazione coi 17 Consorzi di primo e secondo grado operanti in regione.
L’obiettivo è rendere visibili ai cittadini, agli studenti e agli organismi istituzionali la realtà della bonifica, l’attività dei Consorzi, gli strumenti e le risorse utilizzate nonché i risultati raggiunti nel processo di difesa del territorio e di tutela dell’ambiente.

 Sabato 10 maggio alle ore 17, presso il Barchessone Vecchio di S. Martino Spino (Modena), la Settimana si aprirà con l’inaugurazione di una mostra fotografico–documentaria sui manufatti di bonifica.
 Domenica 11 maggio, alle 14.30, è invece prevista una passeggiata ecologica presso l’impianto di fitodepurazione “Le Meleghine”, a Finale Emilia, in collaborazione con il Centro di educazione ambientale “La Libellula” ed i comuni di Finale Emilia, S. Felice sul Panaro e Camposanto.
 Martedì 13 maggio, alle ore 9, si terrà un convegno sull’irrigazione presso il Castello di Vignola, alla Sala Contrari.
 Mercoledì 14 maggio, alle ore 21, sempre al Barchessone Vecchio di S. Martino Spino, a Mirandola, è in previsione una serata su “Bonifica ed ambiente”, in collaborazione con il Centro di educazione ambientale “La Raganella” ed i Comuni di Mirandola, Concordia e S. Possidonio.
 Venerdì 16 maggio, alle ore 15.00, presso la sede consorziale di Modena (C.so Vittorio Emanuele ,107), sarà aperta al pubblico una mostra documentaria dal titolo: “Come mescolare le carte e creare un nuovo archivio: il caso dell’Archivio del 5° Circondario di Burana ”. Verranno anche effettuate visite guidate all’archivio storico del Consorzio.
 Sabato 17 maggio è la Giornata dell’acqua e dell’irrigazione. Il Consorzio ne approfitterà per una iniziativa dimostrativa sulle moderne tecniche di irrigazione sul ciliegio presso l’azienda agricola Vezzali di Vignola, che potrà essere raggiunta dalla presa del Canale S. Pietro, attraverso un percorso dedicato.
 Domenica 18 maggio, alle 14.30, tutti in bicicletta per circa 22 km. L’iniziativa riguarderà la parte del territorio consortile che si trova in provincia di Ferrara. Si partirà dalla Sede consorziale di Bondeno (Ferrara) e si percorrerà la pista ciclabile sulla destra Po, con fermate all’impianto Pilastresi, alla Botte Napoleonica ed all’impianto Santa Bianca.
 Infine anche quest’anno sono state programmate le consuete visite guidate agli impianti di bonifica. In particolare sarà visitabile la Presa del Canale S. Pietro, a Vignola e l’impianto Pilastresi, a Stellata di Bondeno; in provincia di Mantova l’impianto Sabbioncello, a Quingentole. La posizione di queste strutture in diverse province deriva, lo ricordiamo, dal fatto che i comprensori dei Consorzi sono disegnati in base ai bacini idrografici e quindi non seguono necessariamente le divisioni provinciali. I giorni di apertura saranno domenica 11, sabato 17 e domenica 18 maggio, dalle 9 alle 12 dalle 15 alle 18.