Gli organi dei Consorzi di Bonifica e la loro elezione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on WhatsappEmail this to someone

La legge regionale 42/1984 individua gli organi dei Consorzi di bonifica nel

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, nel COMITATO AMMINISTRATIVO, nel PRESIDENTE e nel COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI.

I consorziati, convocati nell’Assemblea elettorale,  determinano con il proprio voto e con la propria candidatura alle cariche consortili, la composizione della maggior parte dei componenti gli Organi di Amministrazione.

I CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DEI CONSORZI  sono infatti organi di vertice eletti dai consorziati fra i consorziati, che, insieme ai 3 sindaci, hanno il compito di effettuare le scelte più rilevanti degli enti di bonifica.

I Consigli di amministrazione, a loro volta, eleggono nel loro seno il Presidente,  i Vice-Presidenti e gli altri componenti del Comitato amministrativo.

I Consorzi di Bonifica svolgono la propria attività entro i limiti fissati dalla legge e dai rispettivi statuti.