Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on WhatsappEmail this to someone

ettore-prandini

Roma, 7 novembre 2018 –Con Ettore Prandini, eletto alla guida di Coldiretti, siamo sicuri di continuare un percorso di collaborazione cresciuto negli anni e che vede, nella nostra partecipazione alle tappe del Villaggio del Contadino, un importante momento di visibilità, di cui ringraziamo il Presidente uscente, Roberto Moncalvo. A Prandini, già presente a molte nostre iniziative, facciamo i migliori auguri di buon lavoro, sicuri di continuare assieme un percorso di tutela e valorizzazione del territorio, della sua agricoltura e del made in Italy agroalimentare”: questo il commento di Francesco Vincenzi, Presidente dell’Associazione Nazionale dei Consorzi perla Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue (ANBI) all’elezione del nuovo Presidente di Coldiretti. “Ettore Prandini, già al vertice di Coldiretti Lombardia, è espressione di una regione, dove i Consorzi di bonifica sono sinonimo di efficienza, da lui testimoniata in più occasioni anche come imprenditore – aggiunge il Direttore Generale di ANBI, Massimo Gargano–  Insieme faremo di quella esperienza, un modello di riferimento per altre regioni  del Sud Italia, dove gli interessi della politica tengono commissariati i Consorzi di bonifica da troppi anni, privandoli dei principi di autogoverno democratico e sussidiarietà, che ne garantiscono la migliore gestione e quella operatività, di cui si sconta l’evidente carenza in questi momenti di emergenza idrogeologica.”