Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

2012-11-22-11-30-30

Piacenza, 15 maggio 2017 – Torna l’annuale Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione con centinaia di eventi in tutta Italia. Il tema di questa edizione è particolarmente significativo e strategico per un moderno modello di sviluppo del paese: “Acqua: Identità e Futuro dei territori”. Anche la nostra città, e la provincia, verranno animate dalle tante iniziative ideate dal Consorzio di Bonifica di Piacenza. Un momento di grande interesse dunque per sensibilizzare la cittadinanza sul valore della gestione integrata fra acqua e suolo. Un’opportunità molto concreta, in special modo per le nuove generazioni, per conoscere in modo più approfondito le attività del Consorzio di Bonifica e interagire, attraverso percorsi didattici mirati e laboratori a tema, con le numerose attività educative progettate e gestite dall’ente.

Si parte martedì 16 maggio nell’Aula Blu di Rivergaro, in località Mirafiori.

Una mattinata attiva e divertente, dalle 8,30 alle 12,30, che vedrà coinvolti gli studenti della Scuola Primaria di Agazzano.

Nell’ambito della nostra attività di educazione ambientale, da qualche anno, in collaborazione con il Museo Civico di Storia Naturale di Piacenza e con la Società Piacentina di Scienze Naturali, il Consorzio di Bonifica di Piacenza ha infatti allestito, in un proprio edificio a Rivergaro, in località Mirafiori, una vera e propria sede didattica, denominata Aula Blu sul Trebbia.

Il 16 maggio diversi saranno i temi trattati: ecologia, dissesto idrogeologico, flora e fauna nel Parco Regionale Fluviale del Trebbia. La mattinata prevede inoltre un percorso alla scoperta del Parco e laboratori tematici sulla valorizzazione del ciclo dell’acqua.

Sempre nella giornata di martedì 16 maggio, al pomeriggio, dalle 14,30 alle 16,30, presso lo Urban Hub Piacenza di via Alberoni 2, ci sarà un importante momento di confronto fra gli studenti del Liceo Colombini (indirizzo Scienze Applicate) in alternanza scuola-lavoro, impegnati in due prestigiose iniziative.

Sarà l’occasione infatti per fare il punto della situazione sui due importanti progetti (partiti a marzo e destinati a concludersi a fine estate) creati all’interno del laboratorio Water Lab, che ha sede presso l’Urban Hub. Innovazione e creatività sono alla base di tale laboratorio creato dal Consorzio di Bonifica di Piacenza che coinvolge gli studenti delle scuole superiori. I due progetti, all’interno del laboratorio Water Lab, che gli studenti stanno portando avanti, e che appunto saranno oggetto di confronto nel pomeriggio del 16 maggio, sono particolarmente in sintonia con le nuove tecnologie applicate al tema dell’acqua e del controllo del territorio:

Progetto Web Gis. Un progetto per implementare, e rendere più performante e veloce, il portale cartografico interattivo Web Gis (già fruibile gratuitamente sul nostro sito) dal quale ricavare informazioni e dati territoriali in merito a geomorfologia, idrologia, uso del suolo,…

Responsabile di progetto è Luca dal Bello (Hydria Group)

Progetto App della Bonifica che prevede la realizzazione di un’Applicazione web per simulare il percorso dei flussi d’acqua e la loro gestione. Uno strumento ludico per far conoscere il nostro territorio, gli impianti idrici e il ruolo importante del Consorzio di Bonifica.

La settimana proseguirà nella mattinata del 18 maggio (dalle 8,30 alle 12,30) alla Diga del Molato (Nibbiano). Gli studenti della Scuola Media del Comune di Nibbiano e le classi vincitrici del premio “Visita alla Diga del Molato” (attribuito da Coldiretti Piacenza ) avranno la possibilità di trascorrere una mattinata ricca di emozioni per conoscere la Diga e il Sentiero del Tidone (in collaborazione con l’Associazione Sentiero del Tidone).

Gli studenti coinvolti non solo avranno l’occasione di visitare la Diga, ma parteciperanno anche a un’inedita iniziativa di pittura all’aria aperta. Tele e cavalletti infatti verranno posizionati proprio nell’area di coronamento, per creare dei paesaggi pittorici mozzafiato. L’iniziativa sarà coordinata dall’educatore ambientale Lorenzo Bonazzi.

A completamento della mattinata ci sarà un importante momento legato all’indispensabile innovazione che da diversi anni il Consorzio di Bonifica di Piacenza ha promosso per un sempre più efficace monitoraggio del territorio. Gli studenti potranno così vedere all’azione il volo di un drone, applicato a finalità scientifiche, sotto la supervisione di Gian Francesco Tiramani (general manager di Skyview, la startup di Drone Service).

Gran finale venerdì 19 maggio sul Pubblico Passeggio dalle 8,30 alle 12,30 per l’iniziativa Attiva il tuo cuore, in collaborazione con Ausl Piacenza, Campagna Amica e Coldiretti Piacenza. Una vera e propria festa di fine anno scolastico sul tema della corretta alimentazione e della salvaguardia del territorio e delle sue risorse idriche.

Ben 1500 studenti verranno coinvolti nei tanti laboratori.

Cinque i laboratori a tema animati dal Consorzio di Bonifica di Piacenza. Tre sul tema della valorizzazione del territorio (laboratori sul pomodoro, sul mais e sul formaggio, condotti in collaborazione con il Museo Civico di Storia Naturale di Piacenza e la Società Piacentina di Scienze Naturali) e due i laboratori sul tema della tecnologia applicata alla difesa del territorio (laboratorio sull’utilizzo delle stampanti in 3D e laboratorio sull’utilizzo dei droni). Questi ultimi due saranno coordinati dalla maker room di Urban Hub e dalla startup Skyview.